Cicogna – Val Grande

Siamo arrivati a Cicogna per caso, dopo una terrificante vacanza al mare, caotica e rumorosa.

Avevo preso a sfogliare un atlante, in cerca di un posto tranquillo. Con mia grande sorpresa, scoprii la Val Grande; un enorme chiazza verde sulla mappa, con una strada tortuosa che terminava a Cicogna, nel mezzo del nulla. Annunciai trionfante alla famiglia la mia scoperta, e due settimane dopo eravamo in viaggio e sei mesi dopo proprietari di una piccola casa e di un pezzo di bosco.

Da allora scappiamo lì appena possibile, in cerca di passeggiate, silenzio e tranquillità. Si può camminare per ore, senza incontrare nessuno, fare il bagno nelle vasche naturali dei torrenti, perdersi in un mare di verde a cui non siamo più abituati. La natura in Val Grande è così forte che a volte fa paura, sgomenta, e ci riporta alle nostre dimensioni naturali.

Il paese ha contato fino a 400 abitanti, per poi spopolarsi drammaticamente nel dopoguerra (erano rimasti in dodici, e non nascevano bambini da 40 anni). Ora c’è stata un’inversione di tendenza, grazie a due coppie di coraggiosi pionieri, che hanno deciso di investire nella wilderness. I primi ad arrivare, Rosanna e Rolando, hanno messo su un allevamento di capre con relativa produzione di formaggi (ottimi), a Corte Merina, ed ora hanno un piccolo campeggio, due baite per gli ospiti, ed offrono una cucina casalinga di tutto rispetto.

Il loro esempio è stato seguito da Sara e Federico, che hanno rilevato il Circolo in piazza, con servizio di bar e ristorante; a questi hanno affiancato un bed&breakfast, Ca’ del Pitur, e sono davvero gentili e premurosi.

Non so se vi ho convinto a visitare la Val Grande, ma forse è meglio così; è un posto che va gustato in solitudine. Non venite in troppi.

 

Condividi questo post su

6 Commenti

  1. sono orgogliosa di averti come amico!! sei proprio bravo!!! baci a tutta la famiglia……

    Rispondi
  2. Complimenti Mauro, ha ragione la tua amica Antonella sei proprio bravo ed un ottimo amico della Val Grande!!:)
    P.S. Ho condiviso su FB e siccome mi hai incuriosito vado a documentarmi!!!!
    Ciao :]) Lidia

    Rispondi
  3. Dalle tue descrizioni me l’aspettavo proprio così: un posto incantevole!! E poi le tue foto sono talmente belle che mi hanno fatto venire ancora di più la voglia di venirci!

    Rispondi
  4. Che spettacolo, per me che amo la montagna è veramente splendida, mi sembrano già lontani i ricordi della vacanza in Val Venosta di 15 giorni fa…Sicuramente mi documento sulla bella Val Grande
    P.S. Ti aspetto sempre ad Imola per ascoltare un pò di buona musica…

    Rispondi
  5. ci vado a farmi passare l’esaurimento di stare troppo in mezzo alla natura, a me basta solo che della cosa si occupino gli altri
    grazie Mauro!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *